mercoledì 25 aprile 2018

foto gallery

IN EVIDENZA

Il partigiano Aprà: “ricordare è la medicina contro i fascismi”

25 aprile a Torino – Michele Aprà, classe 1927, di origini astigiane, fra il ’43 e il ’45 prese parte alla resistenza partigiana militando nelle Brigate Giustizia e Libertà. Intervistato da La Voce e il Tempo l’ex partigiano novantunenne riflette sul valore della memoria contro il riemergere oggi di derive fasciste

25 aprile, l’Azione Cattolica e il rifiuto del nazifascismo

La Resistenza in Piemonte – A conclusione del 150° anniversario di fondazione dell’Azione Cattolica (1867-2017) è doveroso ricordare il contributo che l’associazione diede alla lotta per la libertà sul territorio piemontese, come racconta il volume «Laici nella Chiesa, cristiani nel mondo. Per una storia dell’Ac nelle Chiese locali di Piemonte e Valle d’Aosta»

Ultimo numero

Prima pagina

Territorio

Figlio di due mamme, sconcerto dopo il via libera di Torino

L’iniziativa dell’Amministrazione comunale scavalca il Parlamento, il Sindaco Appendino ha registrato un neonato come «figlio» di due mamme: ma a cosa servono le leggi se le Istituzioni dello Stato non le rispettano?

A Torino «Orso» sfida i neet: studio e lavoro, perché no?

30° anniversario – Nel trentennale della fondazione la cooperativa lancia un progetto di orientamento alle professioni in diverse scuole elementari e medie piemontesi: un percorso che punta a prevenire il disagio giovanile inserendo la dimensione lavorativa già nei primi anni della formazione

Attualità

Guido Harari al «Salice», fotografo dell’anima

Valsalice – Il celebre fotografo di artisti (Bob Dylan, Elvis Presley, Fabrizio De Andrè e Mia Martini) ha spiegato agli allievi dell’Istituto torinese come l’arte della fotografia possa catturare l’essenza di un personaggio o di una situazione

Diritto internazionale, i rischi di un mondo senza regole

Siria – Il bombardamento di Usa, Gran Bretagna e Francia in risposta all’attacco chimico su Douma sono marginali sul piano militare, inutili sul piano politico e illegittimi sul piano del diritto internazionale. Usa e Russia stanno mettendo in campo una nuova guerra fredda, piena di incognite

Cultura

Il partigiano Aprà: “ricordare è la medicina contro i fascismi”

25 aprile a Torino – Michele Aprà, classe 1927, di origini astigiane, fra il ’43 e il ’45 prese parte alla resistenza partigiana militando nelle Brigate Giustizia e Libertà. Intervistato da La Voce e il Tempo l’ex partigiano novantunenne riflette sul valore della memoria contro il riemergere oggi di derive fasciste

La Resistenza della giornalista Anna Rosa Gallesio

I cattolici nella lotta di liberazione – Il ricordo di una delle protagoniste della Resistenza in Piemonte, splendida figura di partigiana e giornalista «prestata alla politica»: rappresentó la Democrazia cristiana e le donne cattoliche impegnate nel Comitato di liberazione nazionale del Piemonte. Aiutò i perseguitati, ebrei e antifascisti

Chiesa

Voce e Tempo TV

Foto Gallery

Appuntamenti diocesani

Prima pagina

Ultimo numero

Abbonamenti

RUBRICHE

Le voci e la parola

I film

Idee e opinioni

Voci da dentro

Il cammino

Voci di montagna