domenica 15 settembre 2019

foto gallery

IN EVIDENZA

Gli anni d’oro di «Radio Proposta»

Torino – Sono tanti i giornalisti torinesi che negli anni Ottanta mossero i primi passi ai microfoni della radio diocesana Proposta-Incontri. Del 1979, quarant’anni fa, la fondazione dell’emittente salesiana Incontri, presto fusa in un solo corpo con Radio Proposta

Hong Kong, cosa c’è dietro le proteste

Analisi – Oltre a diritti umani e libertà individuali, pesano mercati e finanza. La legge sull’estradizione in Cina che aveva dato origine alle manifestazioni è stata ritirata, ma i giovani continuano a scendere in piazza contro le “ingerenze” di Pechino

Ultimo numero

Prima pagina

Territorio

Auto Piemonte, in dieci anni persi 18 mila lavoratori

Disoccupazione 8,4% – L’infinita crisi dell’economia subalpina interroga il premier Conte e il governatore Cirio. L’Ires prevede un anno a crescita zero. Occhi puntati sulle manovre di Fiat a Tokyo e Parigi

L’Arcivescovo Nosiglia ai sacerdoti: “sosteniamo La Voce e il Tempo”

Diocesi di Torino – Pubblichaimo l’invito che mons. Cesare Nosiglia ha rivolto ai sacerdoti diocesani perchè promuovano la diffusione del nostro settimanale «La Voce e il Tempo» nelle loro comunità, per «consolidare il buon successo del giornale»

Attualità

Le ricette del Conte bis, alzi la mano chi non è d’accordo

Governo – Incassato il voto di fiducia l’esecutivo giallo-rosso alla prova dei fatti sul programma. Molte le scelte importanti per il futuro del Paese, a cominciare dalla manovra di bilancio. L’impegno ad uno sviluppo sostenibile

Hong Kong, cosa c’è dietro le proteste

Analisi – Oltre a diritti umani e libertà individuali, pesano mercati e finanza. La legge sull’estradizione in Cina che aveva dato origine alle manifestazioni è stata ritirata, ma i giovani continuano a scendere in piazza contro le “ingerenze” di Pechino

Cultura

Fausto Coppi, 100 anni fa la nascita del “campionissimo”

Profilo – Nato nel 1919 a Castellania (Alessandria) fu il corridore più famoso e vincente dell’epoca d’oro del ciclismo e fu uno dei più grandi e popolari atleti, insieme all’eterno rivale Gino Bartali, salvatore di ebrei e «giusto fra le Nazioni»

Primo Levi e il primato dell’impegno civile

100 anni dalla nascita – La figura di Primo Levi si è conquistata un posto di primo piano sia per la testimonianza dell’olocausto sia, e forse più ancora, per l’impegno civile, “educativo”, con cui lo scrittore torinese ha vissuto gli anni del dopoguerra, fino alla morte (1987)

Chiesa

Voce e Tempo TV

Foto Gallery

Alternanza scuola-lavoro

Appuntamenti diocesani

Prima pagina

Ultimo numero

Abbonamenti

RUBRICHE

Le voci e la parola

I film

Idee e opinioni

Voci da dentro

Il cammino

Voci di montagna