200 Oratori estivi in tutta la Diocesi partono per “L’incredibile viaggio”

Dal 10 giugno – Parrocchie mobilitate in quartieri torinesi e Comuni fino a fine luglio. A guidare le attività estive il sussidio di Elledici “L’incredibile viaggio”. Don Ramello: “sono proprio i più giovani a rinnovare i nostri Oratori, attraverso la creatività e la fantasia dei diversi linguaggi educativi, che si sperimentano in queste settimane»

462

Subito dopo la fine delle scuole lunedì 10 giugno si mettono in moto oltre duecento «oratori estivi» in tutta la diocesi, mobilitati con migliaia di educatori, animatori e volontari, giovani e adulti, fino a fine luglio (alcuni offriranno il servizio anche a inizio settembre) per settimane all’insegna della crescita e della condivisione con lo stile educativo dell’oratorio.

«L’inizio delle attività estive», sottolinea don Luca Ramello, direttore della Pastorale giovanile diocesana, «inaugura uno dei tempi più impegnativi ma anche più entusiasmanti della vita dei nostri Oratori. I cortili si popolano di tanti volti nuovi, le esigenze pastorali aumentano in ragione dei tempi e delle proposte offerte ai bambini e ai ragazzi. Tutti coloro che ne prendono parte attiva si scoprono ogni giorno più coinvolti nella passione educativa dell’Oratorio, che trova sempre e solo nell’amore di Cristo le ragioni ultime di ogni sua fatica.  Aumentano anche gli adolescenti, i giovani e gli adulti nelle diverse responsabilità di aiuto – animatori, animatori, educatori e coordinatori: ove si riesce a percepire una chiamata del Signore l’estate in Oratorio può davvero rappresentare l’inizio di un nuovo cammino di servizio e di fede. Sono infatti proprio i più giovani a rinnovare i nostri Oratori, attraverso la creatività e la fantasia dei diversi linguaggi educativi, che si sperimentano con fantasia in queste settimane tanto vivaci ed esuberanti». I diversi centri estivi saranno aperti da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17. Le esperienze estive delle diverse parrocchie e oratori si basano sul servizio gratuito degli animatori, la maggior parte giovani delle scuole superiori e universitari, formatisi attraverso i cammini dei gruppi parrocchiali, degli oratori salesiani, delle associazioni del mondo ecclesiale e attraverso i percorsi formativi «Animatori con stile» proposti dalla «Noi Torino» e dalla Pastorale giovanile della diocesi.

Il sussidio – Gli oratori estivi della diocesi di Torino «andranno in giro per il mondo». Guiderà le attività di estate ragazzi il sussidio «L’incredibile viaggio» di Valter Rossi, editrice Elledici, realizzato in collaborazione con la Noi Torino, la Pastorale giovanile diocesana e salesiana e la cooperativa sociale Et. L’avventura è tratta dal romanzo «I Crononauti e l’incredibile viaggio» di Paolo Gulisano (editrice Elledici).

I centri estivi saranno dunque catapultati a Parigi, Amburgo, Messina, Londra, Torino, negli abissi marini, in cielo su mongolfiere a vapore, in India a dorso di un elefante, in Russia fino ad Atlantide in un’isola invisibile.

Tutto il percorso si inserisce nella dimensione vocazionale promossa dal recente Sinodo dei Vescovi sui giovani, ripreso dall’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia nella Lettera Pastorale «Vieni! Seguimi!» che invita «ad impostare, a cominciare dagli oratori, una formazione, in chiave vocazionale, delle figure educative, senza mai perdere di vista l’aggancio alla realtà che i giovani vivono quotidianamente».

La parte introduttiva del volume presenta la mappa dei viaggi legati alla storia, i protagonisti, le griglie con le tematiche formative suddivise per tre diverse fasce d’età. Nella seconda parte si trova la narrazione della storia suddivisa in sette tappe più un epilogo.

Diversi contenuti multimediali sono disponibili sul sito www.elledici.org 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

undici + tredici =