Busta esplosiva in Comune, solidarietà al sindaco Appendino

Il nostro giornale esprime affettuosa solidarietà al sindaco Chiara Appendino, raggiunta lunedì 1° aprile da una busta esplosiva nel Palazzo municipale. Sabato 30 marzo si erano tenuti cortei di protesta contro lo sgombero dell’ex asilo occupato da gruppi antagonisti in via Alessandria

221
Chiara Appendino

Il nostro giornale esprime affettuosa solidarietà al Sindaco Chiara Appendino, raggiunta lunedì 1 aprile da una busta esplosiva nel Palazzo municipale.

Sabato 30 marzo si erano tenuti cortei di protesta contro lo sgombero dell’ex asilo occupato da gruppi antagonisti in via Alessandria. Anche rispetto alla bomba, gli investigatori stanno indagando negli ambienti anarchici, entrati in rotta di collisione con il Comune dopo l’iniziale intesa dell’Amministrazione Appendino con l’area movimentista dell’elettorato Cinque Stelle. Anche in questa vicenda preoccupa molto il deterioramento dello scontro sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

3 − 3 =