Giovani, nei pub di Torino si parla di fede

Pastorale Universitaria – Ha preso il via martedì 29 ottobre un cammino di confronto su fede e vita nelle birrerie torinesi. Il prossimo appuntamento si tiene martedì 19 novembre alle 20.45 presso il MacGillyDuddy’s di piazza Arbarello a Torino: dialogherà con gli studenti fra Franco Busato, frate cappuccino

197

Il percorso di catechesi e condivisione organizzato ogni anno dalla Pastorale universitaria della diocesi, con altre associazioni e movimenti, si trasferisce al pub.

Il primo appuntamento si è tenuto martedì 29 ottobre presso il MacGillyCuddy’s di piazza Arbarello a Torino dove i giovani, dopo un’introduzione condotta da don Luca Peyron, direttore della Pastorale universitaria, si sono confrontati davanti ad una birra su come vivono la fede nella propria vita quotidiana.

L’iniziativa è in linea con quanto ha chiesto  Papa Francesco nell’esortazione apostolica post-sinodale «Christus Vivit».

«Deve esserci spazio», scrive il Papa, «anche per tutti quelli che hanno altre visioni della vita, professano altre fedi o si dichiarano estranei all’orizzonte religioso. Tutti i giovani, nessuno escluso, sono nel cuore di Dio  e quindi anche nel cuore della Chiesa. Riconosciamo però francamente che non sempre questa affermazione

trova reale espressione  nella nostra azione pastorale: spesso restiamo chiusi nei nostri ambienti,  dove la loro voce non arriva, o ci dedichiamo ad attività meno esigenti  e più gratificanti, soffocando quella sana inquietudine pastorale  che ci fa uscire dalle nostre presunte sicurezze(Cv 235)».

Ed ecco l’idea di «uscire» dalle parrocchie ed incontrare i giovani nelle birrerie della nostra parlando seriamente di fede.

«Il pub», evidenzia don Peyron, «per i giovani è luogo di amicizia e di confidenze, dove i ragazzi parlano liberamente della propria vita. Si è quindi scelto di incontrare i giovani proprio in questo contesto per dialogare sul loro cammino di fede negli anni delicati in cui costruiscono il proprio futuro, per parlare, appunto, della vita».

In ogni incontro si tiene mezz’ora di introduzione condotta da un adulto – prete, suora, religioso, coppia di sposi – ed un giovane su un tema specifico. Segue poi il confronto e la condivisione. I prossimi incontri si terranno: martedì 19 novembre alle 20.45 al pub MacGillyCuddy’s di Torino sul tema della santità (interverrà fra Franco Busato, frate cappuccino), martedì 13 febbraio sull’amore (equipe di sposi), il 9 marzo sul male e la morte (introdurrà il dibattito don Luca Ramello, direttore della Pastorale giovanile diocesana) e il 9 aprile su perdono e risurrezione (interverrà don Stefano Mondin, responsabile della Pastorale giovanile dei Salesiani di Piemonte e Valle d’Aosta).

Per informazioni sui luoghi degli incontri: www.universitari.to.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

2 × 2 =