Sabato 30 maggio la Messa crismale al Santo Volto

Torino – L’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia sabato 30 maggio alle 9.30 presso la chiesa del Santo Volto presiede la Messa crismale posticipata dal Giovedì Santo a causa dell’emergenza coronavirus

185
La Messa crismale il Giovedì Santo 2019 nella Cattedrale di Torino (foto Renzo Bussio)

A causa dell’emergenza coronavirus la Messa Crismale presieduta dall’Arcivescovo, che tradizionalmente si celebra nel Giovedì Santo, è stata posticipata a sabato 30 maggio alle  9.30 nella Chiesa del Santo Volto a Torino (via Val della Torre 11).

Di seguito pubblichiamo l’invito che il Vicario generale, mons. Valter Danna, ha indirizzato ai sacerdoti della Diocesi torinese.

«Cari sacerdoti,

a nome di S.E.R. Mons. Cesare Nosiglia, vi invito a partecipare – nella misura del possibile – alla Messa del Crisma presieduta dall’Arcivescovo sabato 30 maggio alle ore 9.30 nella Chiesa parrocchiale del Santo Volto, via Val della Torre 11 Torino.

Si tenga presente che potremo accogliere all’interno della chiesa al massimo 200 (duecento) preti per rispettare le norme emanate. Saranno predisposti all’esterno o in altri locali posti aggiuntivi. Sono ammessi solo ed esclusivamente i presbiteri, data la situazione particolare.

È inoltre indispensabile portarsi il camice e la stola bianca (oltre che la mascherina), perché non ci saranno paramenti a disposizione in sacrestia.

In attesa di rivederci, vi saluto fraternamente.

Torino, 18 maggio 2020

Mons. Valter Danna, Vicario generale»

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

2 × 4 =