Matteo Bruni nuovo direttore della Sala Stampa Vaticana

Santa Sede – Papa Francesco il 18 luglio ha nominato Matteo Bruni direttore della Sala Stampa della Santa Sede con decorrenza dal 22 luglio. Bruni, laureato in lingue e letterature straniere, lavora dal luglio 2009 presso la Sala Stampa Vaticana, dal 2016 è coordinatore del settore Media operations e accrediti

248

Il Santo Padre Francesco ha nominato Matteo Bruni direttore della Sala Stampa della Santa Sede, a far data dal 22 luglio 2019.

Ne dà notizia la Sala Stampa della Santa Sede nel Bollettino odierno. Bruni è nato il 23 novembre 1976 a Winchester (Gran Bretagna). È laureato in Lingue e letterature straniere moderne e contemporanee nell’Università La Sapienza di Roma. Lavora dal luglio del 2009 presso la Sala Stampa della Santa Sede, dove ha seguito le operazioni di accreditamento dei giornalisti e la gestione delle comunicazioni operative alla stampa in qualità di coordinatore della Sezione Accrediti.

Nel dicembre del 2013 ha assunto la responsabilità dell’organizzazione e dell’accompagnamento della stampa ammessa al volo papale in occasione dei viaggi del Santo Padre fuori Italia.

All’inizio dell’anno 2016 è divenuto coordinatore del settore Media Operations e Accrediti della Sala Stampa della Santa Sede, in tale ruolo ha coordinato la partecipazione della stampa ai diversi eventi del Giubileo della Misericordia.

È impegnato da tempo, in ambito ecclesiale, in progetti di cooperazione umanitaria e in programmi di sostegno agli anziani. È sposato e ha una figlia. Oltre l’italiano, conosce l’inglese, lo spagnolo e il francese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

3 × 2 =