Missione del Sorriso, lotteria per aiutare i bimbi dell’India

«Dona un Sorriso, vinci una Panda» – Una lotteria benefica per portare aiuti a famiglie, bambini e giovani delle zone più povere dell’India a cui il Coronavirus ha portato via tutto. È l’iniziativa che l’associazione torinese «Missione del Sorriso», fondata nel 1992 dal cooperatore salesiano Enzo Fassetta, lancia per far fronte alla situazione di emergenza delle realtà in cui opera

286

Una lotteria benefica per portare aiuti a famiglie, bambini e giovani delle zone più povere dell’India a cui il Coronavirus ha portato via tutto. È l’iniziativa che l’associazione torinese «Missione del Sorriso», fondata nel 1992 dal cooperatore salesiano Enzo Fassetta, lancia per la seconda volta nel 2020 per far fronte alla situazione di emergenza delle realtà del Paese indiano in cui porta avanti l’opera di cooperazione missionaria.

«Abbiamo deciso di riproporre il progetto solidale», spiega Roberto Rosso, consigliere dell’associazione, «a distanza di pochi mesi dalla prima edizione, in cui sono stati raccolti oltre tremila euro, dopo aver ricevuto diverse lettere dalle missioni che sosteniamo che ci hanno descritto una situazione drammatica a causa della pandemia».

«Durante il primo lockdown iniziato il 25 marzo», ha scritto all’associazione suor Olivia  delle suore missionarie dell’Immacolata che opera nello Stato del Telengana al centro-sud del Paese, «all’improvviso milioni di lavoratori migranti e coloro che lavorano a paga giornaliera, hanno perso il lavoro, il loro sostentamento e la casa in cui vivevano. Sono, quindi, stati obbligati a tornare nei loro luoghi di origine percorrendo migliaia di chilometri a piedi o in bicicletta in quanto lo Stato aveva sospeso tutti i mezzi di trasporto. Molti sono morti di fame, di sete o per il clima avverso prima di raggiungere i loro paesi. Chi è riuscito ad arrivare a casa ha dovuto lottare per sopravvivere. Insomma se non si moriva di Covid, si moriva di fame».

La «Missione del Sorriso» in particolare sostiene a tutto campo l’accesso all’istruzione per bambini, ragazzi e giovani e allo stesso tempo la formazione professionale dopo il termine degli studi, porta avanti adozioni a distanza, garantisce cure sanitarie per le persone affette dalla lebbra e da diverse patologie, promuove progetti dedicati alle famiglie in difficoltà e agli ultimi della società, offre sostegno a piccole parrocchie (come le comunità di St. Xavier a Majhapara e di Nitya Sahaya Matha a Deogarh nella foresta dell’Odisha dove vivono popolazioni tribali).

Ed ecco la proposta della lotteria, «Dona un sorriso, vinci una Panda!», con in palio una Fiat Panda.

«I nostri bambini», scrive suor Olivia, «appartengono tutti a famiglie poverissime in cui i genitori sono operai, cuochi, braccianti, fruttivendoli, guardiani… La crisi del lavoro ha paralizzato le loro vite. Molti di loro hanno perso tutto e sono tornati nei loro villaggi di origine per sfuggire al virus. Le scuole proseguono la didattica on line, ma in molti villaggi non ci sono gli strumenti adatti per cui i bambini restano privi di istruzione. Il Governo sta progettando di riaprire presto le scuole, ma i genitori sono riluttanti a mandare i figli negli istituti scolastici».

Il ricavato dalla vendita dei biglietti andrà a sostenere le comunità in cui è presente la «Missione del Sorriso» piagate dalla pandemia, come descritto nella lettera di suor Olivia: a Mumbai, nello Stato del Maharashtra (India occidentale), dove sostiene i progetti delle suore Helpers of Mary e di numerose associazioni locali, nello Stato dell’Andhra Pradesh (India del centro sud), nello Stato dell’Odisha (India orientale) e nello Stato del Tamil Nadu (India del sud).

È possibile acquistare i biglietti presso la sede della Missione del Sorriso onlus (via Adamello 26 – Torino) da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, o presso alcuni esercizi commerciali di Grugliasco dove sono attive offerte promozionali collegate alla lotteria (l’elenco è a disposizione in segreteria). Per informazioni: tel. 011.7793707, mail missionedelsorrisonlus@gmail.com.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

cinque + 15 =