Oratori, allo Start Up la presentazione del vademecum

Sabato 3 ottobre – Presso la Terrazza indoor de «La Centrale – Nuvola Lavazza» (via Ancona 11/A) a Torino si è tenuto il tradizionale Start Up della Pastorale giovanile diocesana dove è stato presentato il vademecum per le attività di oratorio in base ai protocolli anticovid. GALLERY

233

Dopo la pubblicazione della Delibera della Giunta Regionale (DGR 2/1914 dell’11 settembre 2020), che dispone gli indirizzi operativi per la sicurezza degli oratori della nostra regione, nel tempo di pandemia del Covid-19, è ripreso il confronto con la Regione Piemonte attraverso il Tavolo degli Oratori Piemontesi.

Significativi e importanti sono i chiarimenti interpretativi della Dgr, che permetteranno la riapertura in sicurezza degli Oratori.

Può così procedere speditamente la preparazione del vademecum per le attività di Oratorio, che sarà presentato la prossima settimana, allo Start Up della pastorale giovanile, sabato 3 ottobre.

Dopo la pausa estiva riprende infatti anche il cammino della Consulta Diocesana di Pastorale Giovanile, guidata dall’Arcivescovo, che si ritroverà proprio in occasione dello Start Up 2020.

Si tratta del consueto appuntamento rivolto ai responsabili e coordinatori degli Oratori, dei gruppi e delle diverse realtà di Pastorale Giovanile della nostra Diocesi, all’inizio dell’anno pastorale, per la presentazione dei cammini e dei percorsi diocesani dedicati ai giovani.

L’edizione di quest’anno sarà molto particolare, non solo per le norme di prevenzione da COVID-19, ma il valore simbolico che riveste, nell’attesa di conoscere norme, indicazioni e possibilità per la ripartenza delle attività pastorali.

L’appuntamento è presso la Terrazza indoor de «La Centrale – Nuvola Lavazza», con ingresso da via Ancona 11/A, a Torino.

Alle 18.30 è previsto il ritrovo e l’accredito con triage; alle ore 19la prima riunione di Consulta con l’Arcivescovo; alle 20 verrà offerto un’apericena in forma di packed-lunch per le norme di prevenzione; alle 21 avverrà la presentazione del vademecum per le attività pastorali e dei progetti e dei percorsi diocesani per ragazzi, adolescenti e giovani e l’Arcivescovo, mons. Cesare Nosiglia, concluderà con la consegna del suo messaggio, con le linee fondamentali del nuovo anno pastorale.

In merito alla partecipazione, sono riservati i posti per 2 presenze da ogni Unità Pastorale, Movimenti, Associazioni e Gruppi di Pastorale Giovanile. La presentazione dell’anno sarà invece trasmessa in streaming sui canali social della Diocesi.

Era consuetudine l’allestimento degli stand di Movimenti, Associazioni e Gruppi di Pastorale Giovanile, per incontrarsi e presentare le proprie proposte. Per le norme di prevenzione da Covid-19 quest’anno non sarà possibile. Ogni realtà potrà invece preparare una brevissima videoclip, che sarà trasmessa durante la serata e sarà poi  disponibile sul sito www.upgtorino.it.

Il titolo dell’edizione 2020 sarà «Andate: ecco, vi mando!» (Lc 10.3), in obbedienza alle indicazioni dell’Arcivescovo, nella sua ultima Lettera Pastorale, «Non temete, io sono con voi» (cfr. Mt 28,20).  Essa ascolta e interpreta, alla luce del Vangelo, le preoccupazioni e le paure di questo tempo di contagio da Covid-19, e le riconsegna come opportunità da vivere nell’amore, nello slancio proprio della fede.  «Andate: ecco, vi mando!» (Lc 10.3): possa questa nuova ripartenza vedere i giovani aprire strade nuove, impegnarsi in responsabilità inedite, accogliere i cambiamenti con creatività evangelica.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

17 − 8 =