Ordo Virginum, la consacrazione di Elisabetta

Santuario della Consolata – Domenica 20 settembre l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha presieduto, durante la Messa delle 16, il solenne rito di consacrazione nell’Ordo Virginum di Elisabetta Molgora che si è preparata a questo momento con sei anni di formazione. Foto gallery a cura di Renzo Bussio

1781

Domenica 20 settembre l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia, nel Santuario della Consolata, ha presieduto, durante la Messa delle 16, il solenne rito di consacrazione nell’Ordo Virginum di Elisabetta Molgora che si è preparata a questo momento con sei anni di formazione. L’Ordo Virginum, rimesso in vigore nella Chiesa da Paolo VI dopo il Concilio Vaticano II, ha avuto il suo inizio nella Diocesi di Torino nel 1991, per iniziativa dell’Arcivescovo card. Giovanni Saldarini. Oggi esso conta 28 consacrate e 7 aspiranti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

sette − 7 =