Piazza Castello, Greta e la fiaccolata per il lavoro

Due importanti avvenimenti, oggi e stasera: l’arrivo dell’attivista svedese per i «Fridays For Future» e l’iniziativa promossa dalle organizzazioni sindacali a cui aderiscono l’Arcivescovo e la Diocesi.

360

Piazza Castello teatro di due importanti avvenimenti, oggi a Torino. Nonostante la prima nevicata stagionale e un nuovo sciopero dei mezzi pubblici, nel pomeriggio è in arrivo da Madrid Greta Thunberg. L’attivista svedese è attesa alle 14.30 al presidio dei «Fridays For Future», dove stanno per essere completati i lavori di allestimento del palco da cui parlerà la giovane ambientalista, che in serata tornerà in Svezia. Sempre in serata, piazza Castello sarà il punto d’arrivo della fiaccolata che partirà alle 20 da piazza Arbarello, promossa dalle organizzazioni sindacali per richiamare la comunità torinese attorno al grave problema che assilla diverse imprese del nostro territorio: la chiusura delle aziende e il rischio delle disoccupazione. L’Arcivescovo e la Diocesi aderiscono all’iniziativa attraverso la partecipazione dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro, invitando tutte le comunità cristiane a partecipare quale segno di solidarietà e vicinanza alle tante persone e famiglie che rischiano di dover affrontare un futuro di grande difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

5 × tre =